Team

David Tombolato | PhD, Mediatore Culturale, Coordinatore e Founder

Fisico, curatore dell’area sostenibilità del MUSE e divulgatore scientifico, potete porre a David qualsiasi questione relativa alla fisica delle particelle, alla risoluzione di contorte partnership con il museo e con il FabLab, consulenza come sommelier e su come raggiungere vette inespugnabili con gli sci ai piedi. In ognuno di questi ambiti vi saprà sempre condurre con scientificità e passione alla scoperta della verità.

Gianluca Lopez | FabLab Manager

Gianluca è un product designer, in grado di modellare in 3D sia sinuose forme complesse che aggeggi meccanici veramente nerd. Applica la sua creatività nelle invenzioni che gli vengono sottoposte o che sottopone direttamente lui, nelle relazioni e nella sua proverbiale cucina napoletana. Se gli portate dei biscottini sarà disposto a modellare in 3D anche un padre Pio per vostra nonna.

twitter

Marco Fellin | PhD, FabLabNet Project Manager

Marco gestisce il progetto FabLabNet. È un forestale con un dottorato in tecnologia del legno, è stato ricercatore per 7 anni e adora parlare delle tecniche di analisi scientifica.
Con l’occasione di creare automazioni e sistemi di acquisizione dati per laboratorio è diventato un appassionatissimo maker, innamorato di Arduino. La sua sfida quotidiana è quella di riparare qualunque oggetto elettronico.
Il suo amore per la natura è sempre grande: potete trovarlo a camminare per i boschi con le mani piene di rifiuti abbandonati o assorto ad ammirare le Dolomiti.

Christian Gomarasca | Educatore

Christian è un pilastro della didattica museale. Ingegnere, ha erogato attività didattiche a tutti i ragazzini dell’Italia del Nord Est e conosce qualsiasi trucco per far scattare nella testa degli studenti lo scintillio dell’amore per la scienza. Attualmente, si dedica molto alla didattica basata su Arduino e produce ammenicoli interattivi come se non ci fosse un domani.

Sabina Barcucci | Content manager

Sabina è un’architetto e designer, con una passione per la progettazione di strumenti e format educativi. La si può trovare normalmente su un treno tra Milano e Trento, mentre risponde a delle email correndo tra un fablab e l’altro, oppure in una falegnameria mentre, controllando una fresa, organizza un panel di discussione.

Linkedin   Twitter   Issuu  GitHub