Generative Design Camp 2014

Dal 21 al 25 luglio ha avuto luogo al MUSE la prima edizione del Generative Design Camp 2014, iniziativa legata alla formazione e alla produzione del design generativo e focalizzata sulla co-creazione di una collezione di accessori fashion stampati in 3D. L’evento è stato progettato, organizzato e supportato dal MUSE FabLab e l’impresa trentina HSL, specializzata in prototipazione rapida e stampa 3D professionale e cuore dei due design brand bijouets e exnovo.

All’evento hanno partecipato circa 40 persone, tra ospiti, keynote, speakers, mentori, design tutor ma soprattutto i 30 partecipanti al Design Camp: prevalentemente progettisti, designer ma anche orafi e artigiani che per merito e interesse mostrato sull’argomento sono stati selezionati per accedere ai 4 giorni di formazione (prima teorica, poi pratica e poi all’interno dell’azienda HSL).

I contenuti messi in campo sommati a quelli creati in quei giorni sono davvero tantissimi. Nelle prossime settimane divulgheremo un report dettagliato e su più formati di tutti i contenuti distribuiti e prodotti. Oggi invece segue un foto report che racconta i fatti salienti delle 4 giornate e riporta una piccola preview della collezione di accessori fashion stampati in 3D con i macchinari professionali di HSL al termine dell’evento.

>> GUARDA IL PHOTO REPORT

Hanno partecipato alla progettazione della collezione Generative Design Camp:

Michela Bruni, Emmanuele Parisi, Valerio Panella, Valentina Taddei, Valeria Colavita, Liviana Osti, Enrico Bassi, Ida Chiatante, Andrea Signoretto, Ana Daldon, Giorgio Chiarcos, Claudio Bracco, David Cescatti, Sofia Benedetti, Paolo Callegari, Paraskevi Natsi, Alessio Mazzucchi, Manuela Gandini, Elena Panza, Carlo Altremi, Giovanni Oriani, Nicola Avi, Marco Furgieri, Federica Franchini, Enrica Prazzoli, Alessandra Giani, Aessandra Citelli, Lorenzo Da Ros, Claudio Sola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *